Cubase 6.5: utilizzare il mixer di Control Room nella gestione delle cuffie nella sala ripresa

Quando si effettuano registrazioni in sala ripresa o in un auditorium o in una chiesa spesso si ha l’esigenza di fornire un ascolto in cuffia ai musicisti dato che l’utilizzo di casse monitor può creare dei problemi nella microfonazione delle sorgenti sonore. Supponiamo di avere quattro musicisti (chitarrista, tastierista, bassista, cantante) che devono registrare insieme su una base ritmica predefinita o registrata in precedenza. Chiaramente ognuno di loro ha necessità di ascoltare la base registrata e se stessi insieme agli altri musicisti che suonano contemporaneamente con loro. Gli ascolti però potrebbero avere dei livelli differenziati da musicista a musicista. Per soddisfare quest’ultima necessità occorre avere un preamplificatore cuffia in grado di avere più ingressi distinti in modo da poter differenziare gli ascolti da mandare in cuffia. Supponiamo di avere un set come quello mostrato in figura e costituito dalla scheda audio RME Fireface 800, preamplificatore HP, cuffie KRK.

La scheda audio riceverà dal sequencer 4 segnali audio, da inviare al preamplificatore cuffia, che avranno i livelli differenziati in modo da soddisfare le esigenze di ognuno dei quattro musicisti. La selezione del segnale da indirizzare alla cuffia specifica verrà poi regolato dal pannello anteriore del preamplificatore. Vediamo come organizzare l’invio dei quattro segnali di monitoring da Cubase. Il nostro progetto sarà costituito da cinque tracce (la base ritmica, il cantante, il tastierista, il bassista e il chitarrista).

Avremo il seguente routing audio in ingresso:

Mentre in uscita avremo il seguente routing:

Come è noto agli utenti, in Cubase sono presenti due tipi di MIXER: quello di produzione, i cui canali corrispondono ai bus di ingresso e di uscita e alle tracce audio, fx, instrument, midi, gruppo, rewire eventualmente presenti nel progetto.

il secondo mixer è chiamato Control Room ed ha due tipologie di visualizzazione: la prima è di tipo mixer.

La seconda invece consente di avere uno schema di routing di control room in modo da avere una visione d’insieme.

Vediamo come progettare tutto il routing in modo da soddisfare le esigenze di questa produzione musicale. Per prima cosa è importante ricordare che la Control Room in Cubase deve essere attivata. Selezionando il menu Device/VST Connection nella sezione Studio possiamo verificare se la Control Room è attiva o no.

In caso negativo è sufficiente accendere il pulsante.

Una volta attivata, compare l’elenco dei canali di control room configurati già nel mixer di control room.

Nella Control Room possiamo attivare una serie di canali speciali:

  • Talkback, per consentire di comunicare con i musicisti dalla sala regia,
  • Headphone, per la cuffia del sound engineer,
  • Monitor (4 canali), per differenziare gli ascolti di monitoring in regia e in ripresa,
  • Studios (4 canali), utilizzati per inviare delle mandate particolari (che noi utilizzeremo per i 4 segnali cuffia),
  • Ext. instrument (6 canali disponibili) per inserire nel routing segnali provenienti da strumenti esterni (ad esempio lettori vari).

I canali possono essere aggiunti o eliminati ma soprattutto devono poi essere associati alla scheda audio (tramite colonna Audio Device) e alle sue porte di ingresso e di uscita (tramite la colonna Device Port). Poichè ci occorrono quattro segnali distinti per le cuffie, utilizzeremo i canali studios già realizzati e li associeremo ai musicisti secondo il seguente schema:

  • Studios 1 – BASSO
  • Studios 2 – CHITARRA
  • Studios 3 – TASTIERE
  • Studios 4 – CANTANTE

Assegnate ognuno dei canali Studios alla scheda RME e alla porta di uscita corrispondente all’ingresso specifico del preamplificatore cuffia, per prima cosa occorre espandere la visualizzazione del mixer di produzione di Cubase ed attivare la visualizzazione degli Studio Send cliccando sulla stella presente nella barra degli strumenti verticale sulla sinistra del mixer.

I quattro canali relativi ai 4 studios sono segnati dal simbolo della stessa seguita dal numero di canale. Secondo quanto dobbiamo predisporre accendendo le mandate su tutti e cinque i canali relativamente allo studio send 1 predisporremo i livelli dei segnali da inviare in uscita sulla porta che corrisponderà all’ingresso 1 del preamplificatore cuffia relativo al bassista e quindi potremo regolare tutti i segnali che dovrà ascoltare (la base, il suo e quello degli altri tre.

Allo stesso modo possiamo regolare il livello dei segnali da inviare agli ingressi cuffie degli altri tre musicisti.

Una volta assegnati i vari canali alle mandate cuffie e regolati i livelli possiamo aprire il mixer di control room dove potremo compiere una serie di operazioni:

  • assegnare un click di metronomo in monitor per i musicisti che lo richiedono (nell’immagine successiva è attivo per il bassista)
  • regolare il livello complessivo di segnale da inviare alle varie cuffie differenziandolo a seconda delle richieste dei musicisti
  • dare la possibilità ai musicisti di ascoltare poi la registrazione effettuata inviando in cuffia il segnale uscente dal master stereo principale (cliccando sul pulsante MIX per ognuno dei canali cuffia).

Qualora il musicista segnalasse poi dei problemi di monitoring relativi alle sue cuffie potremo monitorare il segnale che riceve selezionando il suo canale (S1, S2, S3, S4) su quello chiamato Control Room, primo a destra del mixer di control room. In tal caso dalle casse monitor della nostra regia ascolteremo quello che viene indirizzato all’ingresso cuffia del musicista in questione e potremmo eventualmente adottare tutte le misure correttive del caso.

Annunci

Informazioni su silviorelandini

sound designer, docente di tecnologie musicali, direttore iitm
Questa voce è stata pubblicata in Software e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cubase 6.5: utilizzare il mixer di Control Room nella gestione delle cuffie nella sala ripresa

  1. mauro ha detto:

    cubase 6 personal edition ha questa control room?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...