Lezioni di Cubase – 8 (i bus audio: gli output bus)

Il bus di output è anch’esso in relazione con la scheda audio che è stata configurata per lavorare con Cubase e pertanto una scheda con più uscite è in grado di offrire più soluzioni rispetto ad una scheda con due sole porte. Rispetto alla sezione dei bus di input, quella dei bus di output ha un’ulteriore colonna, chiamata Click, grazie alla quale possiamo decidere se inviare o meno il click del metronomo (quando attivato) ad un particolare bus: qualora fosse presente la parola Click relativamente al bus presente in elenco allora sarà possibile inserire in routing su di esso il metronomo.

Anche per i bus di uscita non esiste un’assegnazione che mette in relazione univoca una porta d’uscita della scheda audio con un bus di output di Cubase e pertanto è possibile creare più bus che sono collegati alla stessa porta d’uscita. Rispetto agli ingressi, le motivazioni per avere più bus di uscita sulle stesse porte della scheda audio sono decisamente più numerose e le analizzeremo su un paragrafo dedicato. Per aggiungere uno o più bus di uscita all’attuale configurazione bisogna premere il pulsante Add Bus, scegliere la configurazione e il numero di bus e premere OK.

Come possiamo osservare nella figura successiva, il secondo bus creato non presenta in routing il metronomo mentre il primo bus è anche il Main Bus e pertanto ogni volta che aggiungeremo una traccia audio (o gruppo, fx, instrument) questa sarà assegnata al seguente bus.

Come dicevamo, se disponiamo di una scheda con più uscite audio possiamo prevedere di creare bus su porte differenti.

La procedura di assegnazione del Main bus, di rimozione dei bus, di creazione dei preset è la stessa vista per i bus di input.

Abbiamo visto che ogni volta che creiamo una traccia su cui transita un segnale di tipo audio, questa viene assegnata di default ai main bus input (tracce audio) ed output (tracce audio, group, fx, instrument). Per assegnare altri bus o per controllare quali sono assegnati alle tracce audio presenti nel nostro progetto ci sono diversi modi ma quello più utilizzato consiste nel selezionare la traccia audio e di vedere nell’Inspector i due riquadri che indicano i bus di input e di output (nella figura seguente il primo è lo Stereo In mentre il secondo è lo Stereo Out).

Per cambiare il bus di output basta cliccare con il mouse all’interno del riquadro corrispondente e sceglierlo dall’elenco di quelli disponibili. Il bus in uso presenta un segno di spunta sulla sinistra del nome.

La stessa operazione viene compiuta nel caso del bus di input.

Cubase consente di collocare in ingresso della traccia audio il segnale proveniente da un bus di output (differente dal main bus), da tracce di tipo Group o FX rendendone possibile l’immediata registrazione.

Lezione 1

Lezione 8

Annunci

Informazioni su silviorelandini

sound designer, docente di tecnologie musicali, direttore iitm
Questa voce è stata pubblicata in Corsi, Software, Tecniche di HD recording & Sequencing e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Lezioni di Cubase – 8 (i bus audio: gli output bus)

  1. Pingback: Lezioni di Cubase – 7 (i bus audio: gli input bus) | tecnologiamusicale

  2. Samy ha detto:

    Molto interessante, ma ho una domanda: supponiamo che io abbia registrato due tracce di chitarra e di voler creare una traccia aux per applicare un compressore che agisca su tutte e due le tracce.
    Su Cubase come devo fare ????

    • silviorelandini ha detto:

      generalmente se vuoi applicare un compressore ad entrambe le tracce dovresti creare una traccia gruppo, mandare le uscite di entrambe le tracce alla traccia gruppo ed applicare il compressore in insert sulla traccia gruppo. Il compressore chiaramente interesserà il segnale somma dei due. Volendo puoi collocare il compressore su una traccia Fx e fare poi le mandate alle due tracce ma è un’operazione che ha una sua logica per cui bisogna vedere se il risultato è congruo alle esigenze di mix perchè ti troverai a dover gestire un segnale dry ed uno compresso della stessa sorgente

  3. Giulio Mosca ha detto:

    Una domanda.. ma utilizzare un bus di output come in di una traccia audio è solo possibile con cubase pro? Io ho cubase elements e non riesco

    • silviorelandini ha detto:

      esatto. Non utilizzo la versione elements però se ha la traccia gruppo potresti utilizzarla come input di una traccia audio. Quindi prendi l’uscita di una traccia audio, la mandi in una gruppo che mandi in ingresso ad un’altra audio. Con il Pro si può fare per cui se anche l’elements ha questo tipo di traccia potresti provare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...