Appunti di teoria ed armonia musicale – parte 3

Estensione delle voci del soprano, contralto, tenore, basso.

029

Posizioni melodiche: si hanno le diverse posizioni melodiche quando una piuttosto che l’altra delle note componenti l’accordo si trova nella parte estrema superiore (la più acuta).

030

La successione di due o più accordi determina un movimento di suoni che può essere considerato secondo due aspetti diversi: quello melodico e quello armonico. Ognuno dei suoni che forma l’accordo costituisce una parte sia che tale suono venga eseguito da una voce che da uno strumento.

Moto melodico: è il passaggio da un suono all’altro nella stessa parte; i suoni si susseguono ritmicamente in ordine di tempo e sono vincolati tra loro da un nesso logico e strutturale.

031

Moto armonico: è l’insieme di due o più moti melodici. Può essere di tre specie:

  • moto retto: quando due o più parti procedono nella stessa direzione ovvero salgono o scendono insieme compiendo o non gli stessi salti.

032

  • moto obbliquo: quando una o più parti sono ferme mentre una o più parti si muovono.

033

  • moto contrario: quando due parti procedono in direzione opposta ovvero una sale e l’altra scende o viceversa.

034

Successione armonica: un accordo succede ad un altro secondo determinate regole.

Il rapporto dell’accordo con la scala, dato dalla posizione dello stesso accordo all’interno della tonalità, è indicato dal grado della scala che costituisce la fondamentale che identifica la funzione dell’accordo.

035

Se due triadi hanno una o più note in comune queste saranno ripetute dalle stesse voci mentre le altre andranno sulle note rimanenti dell’accordo compiendo il minore spostamento possibile (movimento per grado congiunto). L’unica eccezione è la successione II V nella quale non si ripete la nota comune.

036

Se due triadi non hanno note in comune le tre voci superiori si muovono nella direzione opposta a quella del basso sempre compiendo il minimo spostamento possibile (grado congiunto). Esiste un’eccezione: nella successione V VI la sensibile sale alla tonica mentre le altre voci scendono alla posizione più vicina all’accordo. Nella triade di VI si raddoppia la terza invece della fondamentale.

038

Se la fondamentale si ripete è meglio cambiare almeno due delle voci superiori per ottenere maggiore varietà.

037

Il passaggio da parti late a parti strette è un buon metodo per ottenere una nuova nota per il soprano indipendentemente dal fatto che la fondamentale resti la stessa nota oppure cambi.

039

L’uso occasionale di una triade senza quinta, generalmente costituita da tre fondamentali e una terza, può servire a migliorare la linea del soprano. L’omissione della terza è sconsigliabile perchè ne deriva un effetto sonoro della quinta vuota piuttosto povero.

040

Un altro mezzo che permette di ottenere una maggiore scelta di note per il soprano è il raddoppio della terza o della quinta invece della fondamentale. Generalmente si preferisce un accordo costituito da fondamentale, quinta e due terze a uno formato da due fondamentali e due terze. Quando la sensibile è la terza del V si deve evitare di raddoppiarla mentre può essere raddoppiata quando è la quinta del III.

006_0002

parte 4a

parte 1

Annunci

Informazioni su silviorelandini

sound designer, docente di tecnologie musicali, direttore iitm
Questa voce è stata pubblicata in Corsi, Discipline Musicali e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Appunti di teoria ed armonia musicale – parte 3

  1. Giuseppe Isidoro ha detto:

    Sull’ultima battuta dell’ultimo esempio la successione armonica dei gradi degli accordi è: III VI

  2. Pingback: Appunti di teoria ed armonia musicale – parte 2 | tecnologiamusicale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...