Lezioni di Cubase 6.5 – 21 (Editing audio 3)

Una volta registrati gli eventi audio per ascoltarli si utilizza il tasto del playback attivabile dal transport panel oppure premendo il tasto [Invio] del tastierino numerico o anche la [barra spaziatrice]. Il punto di riproduzione è rappresentato dal cursore progetto e si può decidere di far partire la riproduzione da qualunque punto del progetto andando a posizionare il cursore progetto nel punto desiderato (cliccando sul righello principale) ed avviando la riproduzione. Per avviare la riproduzione dall’inizio di un evento audio basta selezionarlo e premere [L], il cursore progetto si collocherà all’inizio dell’evento audio e quindi si potrà avviare la riproduzione audio nella maniera solita.

296 lez 8

Il cursore può essere spostato utilizzando i pulsanti del transport panel oppure i tasti [+], [-] del tastierino numerico. Premendo insieme anche il tasto [Shift] si andrà avanti o indietro più velocemente.

297 lez 8

Attivando l’opzione Locate when Clicked in Empty Space posizionata in Preferences/Transport/ si potrà posizionare il cursore progetto cliccando in un punto della finestra project senza selezionare un oggetto in essa presente.

298 lez 8

Per posizionare il cursore progetto in un punto preciso della finestra project si può anche agire direttamente nel display primario o secondario del transport panel. Ad esempio vediamo come impostare il cursore progetto nella posizione precisa di 10 secondi: si clicca all’interno del display primario selezionando la parte dei secondi ed eventualmente dei millisecondi, si inserisce il valore desiderato e si preme [Invio] per confermare il valore e spostare così il cursore progetto alla posizione specificata.

299 lez 8300 lez 8301 lez 8

Il posizionamento manuale o automatico del cursore progetto può essere associato a valori specifici della griglia temporale attivando il pulsante snap posizionato sulla barra degli strumenti.

302 lez 8

Attivato tale pulsante, il posizionamento del cursore progetto dipende da quanto indicato nel riquadro del grid type.

303 lez 8

Secondo quanto mostrato nel riquadro sarà possibile posizionare il cursore solamente nelle posizioni precise dei secondi ovvero potremo posizionarlo al secondo 11, 12, 13, e così via ma non nelle posizioni intermedie (almeno fintanto che il pulsante di snap sia attivo.

304 a lez 8304 b lez 8

La risoluzione del grid type può essere variata cliccando al suo interno e scegliendo uno dei valori disponibili che compaiono nel menu a tendina.

305 lez 8

Ovviamente i valori espressi nel menu a tendina dipendono dalla risoluzione del righello. Selezionando uno o più eventi audio si può utilizzare il comando Transport/Locate Selection (scorciatoia [L]) per posizionare il cursore all’inizio della selezione.

306 lez 8307 lez 8308 lez 8

Se invece si seleziona Transport/Locate Selection End il cursore si posizionerà alla fine della selezione.

309 lez 8

Scegliendo Transport/Locate Next Event (scorciatoia [N]) il cursore si colloca all’inizio dell’evento audio successivo oppure, se è collocato al suo interno, alla fine dell’evento stesso.

Scegliendo Transport/Locate Previous Event (scorciatoia [B]) il cursore si colloca alla fine dell’evento precedente oppure, se è collocato al suo interno, all’inizio dell’evento stesso.

Selezionando Transport/Play until Selection Start si attiva la riproduzione dall’inizio dell’intervallo selezionato.

Selezionando Transport/Play from Selection End si attiva la riproduzione dalla fine dell’intervallo selezionato.

Cliccando Transport/Play until Selection Start si attiva la riproduzione due secondi prima dell’intervallo selezionato e la si fa terminare con l’inizio dell’intervallo stesso.

Cliccando Transport/Play until Selection End si attiva la riproduzione due secondi prima della fine dell’intervallo selezionato e la si fa terminare esattamente alla fine dello stesso.

Scegliendo Transport/Play Selection Range si attiva la riproduzione dall’inizio alla fine dell’intervallo selezionato.

Scegliendo Transport/Loop Selection la riproduzione dell’intervallo selezionato è effettuata in loop.

Nel Transport Panel esiste anche una manopola speciale che viene utilizzata per posizionarsi all’interno del progetto.

310 lez 8

Se tale manopola non è presente nel Transport panel basta cliccare al suo interno con il pulsante destro ed attivare l’opzione Jog/Scrub.

311 lez 8

La parte più esterna è chiamata Shuttle ed avvia la riproduzione a velocità maggiore (ruotando verso destra) o minore (verso sinistra), avanti o indietro. Anche se rilasciate il mouse la riproduzione continuerà ad essere effettuata in quella modalità fino a quando non premete il tasto Stop.

La manopola centrale è chiamata Jog Wheel ed intervendo su di essa si ha un effetto scrub in avanti o indietro a seconda se si sposta la manopola verso destra o verso sinistra.

Infine i tasti + e posti al centro della manopola sono chiamati Nudge e spostano il cursore verso destra o verso sinistra di un frame (divisione del secondo nella rappresentazione SMPTE con una risoluzione che dipende dallo standard utilizzato: ad esempio NTSC 30 frame al secondo, PAL 25 frame al secondo).

Ogni volta che premiamo il tasto Stop possiamo decidere se spostare il cursore nella posizione in cui è iniziata la riproduzione attivando l’opzione Return to Start Position on Stop collocata in Preferences/Transport.

312 lez 8

Se l’opzione non è attiva, premendo ancora una volta il tasto Stop si otterrà la stessa funzione. Quando si ascoltano gli eventi audio tramite l’icona altoparlante della barra degli strumenti, vengono bypassate tutte le impostazioni del canale (equalizzazione ed effetti). Per ascoltare il file con l’altoparlante basta cliccare sul punto e tenere premuto il mouse. Come si può notare, il pulsantino presenta in basso una piccola freccia nera che offre la possibilità di avere due opzioni in un sottomenu a scomparsa.

313 lez 8

Quando si sceglie l’opzione scrub l’icona del pulsante cambia e si ha lo stesso effetto della manopola Jog Wheel. Si clicca con il mouse nel punto desiderato e, mantenendo premuto il mouse, ci si sposta avanti o indietro. a funzione Scrub ha le sue impostazioni nelle Preferences/Transport inerenti alla velocità con cui il sistema risponde agli spostamenti dello scrub ed al volume relativo con cui verràeseguitoil playback a velocità alterata.

314 lez 8

Annunci

Informazioni su silviorelandini

sound designer, docente di tecnologie musicali, direttore iitm
Questa voce è stata pubblicata in Corsi, Software e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...