Appunti di teoria ed armonia musicale – parte 13

Rivolto delle triadi

 Quando l’accordo è costituito da terze sovrapposte (fondamentale, terza, quinta, ecc.) è allo stato fondamentale. Una disposizione differente in cui al basso si trovi una parte dell’accordo che non sia la fondamentale individua l’accordo nello stato di rivolto. Ogni accordo è suscettibile a tanti rivolti pari al numero di note che costituiscono l’accordo stesso tranne una (che individua lo stato fondamentale).La triade può dunque trovarsi:

  • allo stato fondamentale (3, 5)
  • in primo rivolto (3, 6)
  • in secondo rivolto (4, 6)

Impiego dei gradi: I, II, IV, V, VI allo stato fondamentale più il III, VII grado con terza e sesta come primo rivolto del I e del V grado.

Sul terzo grado con terza e sesta (primo del rivolto del primo grado) si può impiegare il raddoppio di qualunque nota che produce una delle seguenti soluzioni: 366, 336, 368.

Sul settimo grado con terza e sesta (primo rivolto del quinto grado) si può impiegare il raddoppio della sesta 366 e della terz 336. E’ vietato il raddoppio del basso (sensibile).

Effettuare i seguenti esercizi:

1) Do M

118

2) La m

119

Possibili soluzioni per i due esercizi

1)

120

2)

121

Annunci

Informazioni su silviorelandini

sound designer, docente di tecnologie musicali, direttore iitm
Questa voce è stata pubblicata in Corsi, Discipline Musicali e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...