Cubase/Nuendo: il Logical editor (parte 2)

Applicare un’operazione alle note selezionate

Nel primo articolo abbiamo introdotto il Logical editor ed effettuato i primi esempi fino a selezionare note di lunghezza specifica (crome).

Schermata 2018-07-30 alle 17.49.25

Chiaramente l’editor non si distingue solamente per selezionare eventi ma anche per applicare su di essi una serie di operazioni che possono essere specificate nel riquadro inferiore dell’editor. Supponiamo di voler ridurre il valore musicale di queste note trasformandole in sedicesimi in modo tale da avere l’effetto di crome con articolazione staccata.

 Nel riquadro inferiore aggiungiamo un’operazione cliccando sul pulsante con il simbolo + che si trova sotto il riquadro a sinistra. Appare quindi un’operazione di default.

Schermata 2018-08-01 alle 15.57.33

Nella colonna Action Target possiamo specificare su quale parametro degli eventi selezionati si può intervenire.

Schermata 2018-08-01 alle 16.01.06

Nel nostro caso scegliamo Length dopodiché nella colonna Operation scegliamo il tipo di operazione matematica da applicare al parametro.

Schermata 2018-08-01 alle 16.01.33

Possiamo ottenere lo stesso risultato agendo in maniera differente:

  • possiamo scegliere Divide by e poi specificare nella colonna Parameter 1 il valore 2,000

Schermata 2018-08-01 alle 16.02.21

A questo punto per applicare il tutto dobbiamo cambiare la funzione scegliendo Transform dall’apposito menu in basso.

Schermata 2018-08-01 alle 16.11.54

Cliccando su Apply otteniamo il risultato sperato.

Schermata 2018-08-01 alle 16.14.15

Schermata 2018-08-01 alle 16.14.41

Come dicevo prima, si può arrivare allo stesso risultato operando altre scelte. Annullando l’operazione appena effettuata, possiamo scegliere:

  • Set to fixed value in Operation ed impostare 0.0.1.0 (imposta la lunghezza precisa del 1/16 al valore di ogni nota individuata dalla selezione) in Parameter 1.

Schermata 2018-08-01 alle 16.17.01

Cliccando ancora una volta su Apply otteniamo lo stesso risultato di prima. Ma ancora, possiamo:

  • in Operation impostare Subtract e poi impostare ancora una volta 0.0.1.0 (praticamente sottrae 1/16 al valore di ogni nota individuata dalla selezione) in Parameter 1.

Schermata 2018-08-01 alle 16.22.09

Anche in questo caso otteniamo lo stesso risultato cliccando su Apply.

E’ pertanto importante non fermarsi alle apparenze ma studiare a fondo tutte le possibilità che l’editor ti offre anche quelle ridondanti. E’ chiaro che nel nostro caso è indifferente utilizzare una delle tre possibilità ma già se avessimo note non esattamente pari al valore della croma in quanto suonate e non inserite in griglia con il mouse ci sarebbe differenza di risultato tra la seconda e la terza possibilità.

Annunci

Informazioni su silviorelandini

sound designer, docente di tecnologie musicali (Conservatorio S. Cecilia, Saint Louis College of Music), direttore iitm
Questa voce è stata pubblicata in MIDI processing & editing, protocollo MIDI e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...